sabato 27 novembre 2010

Scott Pilgrim vs l'indecente distribuzione in Italia

Scott Pilgrim è un giovane ragazzo di Toronto, il cui unico scopo è quello di cazzeggiare e suonare il basso nella sua banda. Un giorno, ad una festa, incontra Ramona Flowers, si innamora e iniziano a frequentarsi. Ma per ufficializzare la sua relazione con la ragazza dai capelli multicolori dovrà combattere (e conseguentemente sconfiggere) i sette malvagi ex-ragazzi di Ramona. Prego la regia di far partire il trailer.




Quello che il buon Scott Pilgrim non immaginava di dover fronteggiare, una volta sbarcato in Italia, era l'indecente programmazione e distribuzione nelle sale italiane. Complice il fatto che il week-end di uscita era lo stesso dell'ultimo film di Harry Potter, nella sola provincia di Milano i cinema che lo proiettavano erano 5. Cinque. Five. Cinq. Cinco.
Fünf. пя́теро. E già qua... Aggiungiamo poi che di pubblicità non è stata fatta se non il tam tam su internet (facebook e twitter in primis). Concludiamo con il fatto che la programmazione, per far spazio al suddetto mago, dava orari del tipo 14.00, 14.55, 15.15, 16.00 per arrivare, alla fine, all'orario più estremo. 17.00 alle Torri Bianche di Vimercate.
Sbagliando collocazione e data di uscita il risultato è che il film è uscito il 23 novembre, ed è uscito dalla programmazione il 25 novembre. Ed io bestemmio perché non sono ancora riuscito ad andarlo a vedere.



Ed è per questo che sfanculare la Universal e il distributore italiano, ma soprattutto per poter vedere il film senza aspettare il dvd, non nascondo che ho scaricato Scott Pilgrim vs the world in inglese sottotitolato in italiano. E vaffanculo.

2 commenti:

Chi vuoi che sia ha detto...

io l'ho visto in streaming, in italiano, senza sottotitoli, e tanto piacere

A Little Fuckin Freaked Trip ♥ ha detto...

E alla fine 'sto film, com'è?